Il fabbro di Wootton Major

Copertina

di J.R.R. TOLKIEN
Illustrato da Pauline Baynes
Curato da Verlyn Flieger
Edizione italiana a cura di Lorenzo Gammarelli
Traduzione: Francesco Saba Sardi
Traduzione di note, apparati e versioni alternative: Lorenzo Gammarelli
Titolo originale: Smith of Wootton Major (1967, 2005)
Milano, 2005, Bompiani
ISBN: 88-452-3496-7
Ri/Sc, dim. [hxl]: 240x165, pagine: 144 (ill. b/n), prezzo: € 19,00
Copertina: Maxfield Parrish
Nota: nel libro, la traduzione è erroneamente attribuita a Isabella Murro. In realtà il testo del racconto si basa sulla traduzione di Francesco Saba Sardi pubblicata nel 1976 in Albero e Foglia, ma è fortemente riveduto dal curatore italiano.



Note di copertina

Ogni ventiqwuattro anni, nel villaggio di Wootton Major si tiene la Sagra dei Bambini Buoni, un evento per celebrare il quale il Mastro Cuciniere prepara una Grande Torta. In una fetta di questa torta, si nasconde una misteriosa stellina fatata, capace di cambiare la vita del fanciullo che la mangerà: è la chiave del magico mondo di Feeria, la porta d'accesso a un avventuroso viaggio verso gli arcani segreti del Re e della Regina delle Fate.
Corredato delle splendide illustrazioni di Pauline Baynes che ne impreziosivano l'edizione originale, il volume comprende la genesi della storia raccontata da Tolkien, la sua analisi della struttura temporale e dei personaggi, le sue riflessioni sulla natura di Feeria e la versione iniziale del racconto con un finale diverso.


Indice

    Prefazione
    Il Fabbro di Wootton Major
    Postfazione
    
    "Genesi della storia". Nota per Clyde Kilby
    Bozza di introduzione a "The Golden Key"
    "La Grande Torta". Schema temporale e personaggi
    Idee per il finale della storia
    Smith of Wootton Major
    
    Trascrizione della versione ibrida della "Grande Torta"
    "Lago di Lacrime". Trascrizione del manoscritto
    Note

Home Page
Home Page
Bibliografia
Bibliografia
JRR Tolkien
J.R.R. Tolkien
Libri
Elenco Libri su Tolkien
Autori
Elenco Autori
Riviste
Elenco Riviste
Riviste
Forum

Soronel Questa pagina è stata realizzata da:
Soronel l'Araldo