Come un fulmine a ciel sereno

Saggi letterari e recensioni

Copertina

di Clive Staples LEWIS
Traduzione: Edoardo Rialti
A cura di Edoardo Rialti
Genova-Milano, 2005, Marietti 1820 (Collana di Saggistica 97)
ISBN: 88-211-6561-2
Br, dim. [hxl]: 210x140, pagine: 224, prezzo: € 28,00
Copertina: Giorgione, La Tempesta



Note di copertina

Docente universitario, saggista, romanziere e apologeta C.S.Lewis (Belfast 1898 - Oxford 1963) è una delle personalità più affascinanti e complesse della cultura inglese del Novecento. Nella sua vastissima produzione opere come Le Lettere di Berlicche o Le Cronache di Narnia incontrano da oltre mezzo secolo un incontrastato successo in tutto il mondo, catturando, divertendo e affascinando lettori di tutte le età e di formazione diversa.
Quest'ampia raccolta di saggi mette finalmente a disposizione del lettore italiano gran parte della sua produzione saggistica: articoli, recensioni, lezioni universitarie, spesso vere pietre miliari della critica inglese novecentesca, di cui segnarono alcune tra le date più significative, soprattutto nel campo degli studi medievali e rinascimentali. I saggi spaziano tra gli argomenti più vasti: dalla fantascienza americana alla ricerca del Graal nei poemi arturiani, dalla Commedia dantesca alle avventure fantasy di William Morris.
Ancora una volta, come già ci aveva mostrato nei suoi romanzi più celebri, Lewis sa davero incantare, e raccontare: il mondo medievale dell'allegoria, Dante, i poemi cavallereschi, Shakespeare e Milton balzano sotto la penna di questo saggista d'eccezione, più vivi e interessanti che mai, capaci ancora una volta di catturare il nostro cuore e la nostra attenzione. E non solo. In loro compagnia ecco i grandi scrittori fantastici del Novecento, Haggard, Orwell, Tolkien e Williams, che di Lewis furono amici e compagni del gruppo degli Inklings. Lewis ci comunica le sue emozioni di lettore, e ci invoglia a seguirlo nelle sue scoperte. Intelligenza, umorismo e sincera partecipazione fanno di questi saggi letterari qualcosa di più del pregevole lavoro di un cvelebre studioso: in essi «l'antico incantesimo dei racconti», come Lewis stesso lo chiamava, sostenuto da una formidabile erudizione, si fa strada fino a noi e ci sorprende, come un fulmine a ciel sereno.


Indice

    La giustizia e l'amicizia di Lewis di Davide Rondoni
    Introduzione di Edoardo Rialti
    
            Parte Prima
        Studi di letteraura medievale e rinascimentale
    
    Immaginazione e pensiero nel Medioevo
    Il metodo antropologico
    Le similitudini di Dante
    Stazio in Dante
    Immaginazione negli ultimi undici canti della Commedia
    Tasso
    
            Parte seconda
        Saggi di letteratura inglese
    
    Amleto: principe o poema?
    La variazione in Shakespeare
    La visione di John Bunyan
    William Morris
    
            Parte terza
        "Altri mondi": saggi e recensioni di letteratura fantastica contemporanea

    Sulle storie
    Tre modi di scrivere per bambini
    Lo Hobbit
    Il Signore degli Anelli di Tolkien
    I romanzi di Charles Williams
    Il dono mitopoietico di Rider Haggard
    George Orwell
    Un panegirico per Dorothy L. Sayers
    Sulla fantascienza
    
    «In un certo senso, la poesia non esiste»: C.S. Lewis e il valore della critica letteraria di Carlo M. Bajetta

Home Page
Home Page
Bibliografia
Bibliografia
JRR Tolkien
J.R.R. Tolkien
Libri
Elenco Libri su Tolkien
Autori
Elenco Autori
Riviste
Elenco Riviste
Riviste
Forum

Soronel Questa pagina è stata realizzata da:
Soronel l'Araldo